Pizza Self 24 arriva in Giappone

Pizza Self 24 arriva in Giappone

Non definito

Debutta in Giappone il primo distributore automatico capace di sfornare una pizza fumante -cotta a una temperatura di 300 gradi centigradi - in meno di 5 minuti. L'esordio è avvenuto nella città di Hiroshima grazie all'idea di un residente amante del cibo italiano che ha deciso di importare la macchina direttamente dall'Italia. Il distributore, astutamente posizionato davanti a un negozio di video-noleggio, è attivo 24 ore e offre due tipi di pizze: margherita e quattro formaggi, a un prezzo rispettivamente di 7,50 e 10 euro.
Secondo quanto spiega il giornale, i clienti si mettono in fila ad ogni ora del giorno davanti alla macchina chiamata Pizza self nel quartiere di Nishi. L'ideatore, Yoshiharu Taniguchi, che adesso è diventato presidente di una società di logistica, ha spiegato che non riusciva a spiegarsi come mai non fosse possibile in Giappone acquistare una pizza nelle tarde ore notturne.
Nel paese del Sol Levante i distributori automatici sono presenti ad ogni angolo di strada, offrendo una varietà di prodotti: dalle bibite di ogni tipo ai francobolli, dai fiori alla frutta, agli hamburger, fino al riso al curry. Secondo le stime dell'Ufficio nazionale del Turismo nel paese sono presenti 5 milioni e 520 mila macchine attive, vale a dire un distributore automatico ogni 33 abitanti. Un mercato annuale che genera introiti pari a 6.950 miliardi di yen, l'equivalente di 53 miliardi di euro.








I nostri Partner


Euroelettra Partner Pizza Self 24
ButtonMeal Partner Pizza Self 24
Pizzavending Partner Pizza Self 24